Notizie dal calcio italiano

Sapete cosa è successo nel weekend sportivo italiano? Beh, qui in Italia non si sente parlare d’altro da ieri sera alle 20:00 circa. La Juventus ha battuto per 3-2 la Roma dell’allenatore francese Rudi Garcia e del capitano immortale Francesco Totti. Questo di per sé non è una notizia ecclatante: gara divertente e piena di emozioni e vi chiederete giustamente, dove sta la novità? La notizia che sta scatenando l’ira dei tifosi sul web – e non solo – è il modo in cui la Juve si è aggiudicata questa gara, ovvero, come a giudizio dei più, con dei gol irregolari. Dopo una notte di polemiche, che si trascineranno nelle settimane a venire, anche per colpa degli addetti ai lavori che non fanno nulla per smorzare gli animi, ho pensato che fosse necessario mettere nero su bianco il vero aspetto chiave della gara di ieri.

La Juve ha sì vinto, ma lo ha fatto in maniera molto meno convincente di quanto non lo abbia fatto lo scorso anno – 3-0 a Torino al giro di boa di gennaio, che sostanzialmente sancì la supremazia bianconera sul campionato – sia per meriti della Roma che per demeriti propri. La squadra è forte e determinata, ma non ha la stessa grinta e cattiveria, agonistica si intende, che aveva negli scorsi anni: sarà forse per l’addio del condottiero Antonio Conte?

Sta di fatto che la Roma, che si trova a inseguire, deve assolutamente credere nello scudetto vista la buonissima prestazione di ieri. La squadra ha più carattere e consapevolezza dello scorso anno, cosa che si era già vista nella partita di martedì contro il Manchester City in Champions, e deve puntare a vincere quel tricolore che manca da troppi anni nella capitale.

E le altre squadre invece? Il Milan si sta lentamente riprendendo, così come il Napoli di Rafa Benitez. Vittorie per entrambe le squadre in gare semplici sulla carta, ma sempre fastidiose specialmente in un periodo così così. L’Inter di Walter Mazzarri, invece, sembra aver perso la retta via: dopo i quattro gol incassati dal Cagliari a San Siro, i nerazzurri sono riusciti nell’impresa di rivitalizzare anche la Fiorentina, che in questa stagione non aveva ancora segnato al Franchi. Riuscirà l’allenatore toscano ad arrivare fino a Natale (o a mangiare il panettone come si dice qui a Milano?)

Francesco Lossani

Foto di copertina: http://s4.stliq.com/c/l/6/6a/27735907_le-pagelle-juve-roma-0.jpg

Un comentario

  1. Monza, 2 dicembre 2009 Calano gli esuberi, ma non a Burago. La moda tradisce la Brianza, “Gianni Versace” conferma la chiusura del sito di via XXV Aprile, a rischio 75 lavoratori. L personale.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *