Le fontanine in Mostra a Lecce , Presentazione del Libro: Quel Ponte unì l’Italia di Vito Palumbo ore 18.30 Sabato 27/Gennaio – Ex convento dei Teatini – Lecce

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Il mondo delle fontane pubbliche in mostra a Lecce

Sabato 27 gennaio alle ore 19,30, all’ex Convento dei Teatini, a Lecce, si inaugura la mostra fotografica “La fontana si racconta”: ottanta immagini, da quelle più antiche in bianco e nero, provenienti dall’archivio storico dell’Acquedotto Pugliese, sino a quelle più recenti, realizzate dai numerosi fan dello storico manufatto in ghisa. Una galleria di scatti che narra la storia del meridione attraverso l’epopea della conquista sociale dell’acqua grazie alla realizzazione dell’Acquedotto Pugliese, formidabile volano di crescita e di sviluppo per le comunità servite.

La mitica fontanina dell’Acquedotto Pugliese, che troneggia da oltre un secolo nelle piazze di larga parte del meridione, è “l’icona pop” a cui è dedicata la mostra allestita in una location tra le più suggestive del capoluogo salentino. Un interessante progetto itinerante di conservazione della memoria e di valorizzazione dell’acqua pubblica, che ha già riscosso grande successo a Martina Franca, Grottaglie, Acquaviva delle Fonti, Capurso, Putignano, Alberobello e Rutigliano.

L’iniziativa vuole ribadire la centralità, per i cittadini e il territorio, dell’acqua pubblica: un’acqua la cui salubrità è garantita da un’efficiente rete di laboratori, dislocati su tutta l’area servita e presso gli impianti di potabilizzazione, dove vengono effettuati 480mila controlli l’anno. Oltre 4.500 sensori sulla rete consentono, inoltre, il monitoraggio – in tempo reale – dei principali indicatori di potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie. La purezza dell’acqua è, infine, garantita da ulteriori stazioni di disinfezione, posizionate sui principali nodi della rete. Sul sito aqp.it e sull’app FontaninApp sono disponibili i dati relativi all’acqua distribuita dall’Acquedotto Pugliese in ogni abitato, oltre a consigli e buone pratiche per preservarne la qualità fino al rubinetto di casa.

La mostra, che si avvale del Patrocinio del comune di Lecce, si arricchisce di una galleria di scatti raccolti per iniziativa della pagina facebook : le vecchie fontanelle pensata e curata da Stefano D’aprile che ha contribuito alla realizzazione dell’iniziativa.

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni, sino al 27 febbraio, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 20.00. L’ingresso è gratuito.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *