Serena conduce Operaclassica Eco Italiano

Ufficio Stampa 08/07/2019

ULTIMA SERA PER IL PRIMO GRANDE CAST DI AIDA

QUINTA RECITA DEL CAPOLAVORO DI GIUSEPPE VERDI

PER L’ARENA DI VERONA OPERA FESTIVAL 2019

Arena di Verona

12 luglio 2019 – ore 21.00

Arena di Verona, Aida, applausi dopo l’atto III ©Foto Ennevi/Fondazione Arena di Verona

L’opera regina dell’Arena torna per la sua quinta recita venerdì 12 luglio alle 21: per l’ultima volta insieme nel Festival 2019 salgono sull’immenso palcoscenico areniano molti degli artisti che hanno dato vita ad Aida per le prime rappresentazioni, riscuotendo unanime successo.

Francesco Ivan Ciampa dirige Anna Pirozzi, Murat Karahan, Anna Maria Chiuri, Sebastian Catana, Giorgio Giuseppini, Romano Dal Zovo, Raffaele Abete e le star della danza Petra Conti, Mick Zeni e Alessandro Macario nel glorioso allestimento di Gianfranco De Bosio ispirato alla prima storica Aida areniana.

Repliche: 21, 24, 28 luglio ore 21 – 3, 9, 18, 25, 28, 31 agosto ore 20:45 – 3, 7 settembre ore 20:45

Per la quinta recita di Aida e per l’ultima volta insieme nel programma 2019 si conferma un cast affiatato e acclamato di cantanti di rilievo internazionale: protagonista assoluta è il soprano Anna Pirozzi, che rivaleggia con la principessa Amneris di Anna Maria Chiuri. Il tenore turco Murat Karahan conclude con successo le sue prime recite come Radamès, ruolo in cui ha fatto il suo debutto proprio all’Arena in giugno. Si confermano inoltre il baritono Sebastian Catana come Amonasro, padre di Aida e re degli Etiopi, il basso Giorgio Giuseppini come gran sacerdote Ramfis, Romano Dal Zovo come Re degli Egizi, il giovane tenore Raffaele Abete come Messaggero e Yao Bo Hui come Sacerdotessa.

Il maestro Francesco Ivan Ciampa sale sul podio areniano alla guida dell’Orchestra e del Coro a pieni ranghi preparato da Vito Lombardi. Lo spettacolo, che comprende centinaia di figuranti, è quello firmato da Gianfranco de Bosio con scene ispirate alla prima Aida areniana del 1913 e con luci disegnate da Paolo Mazzon. Completano questa trionfale produzione le classiche coreografie di Susanna Egri eseguite dal Ballo coordinato da Gaetano Petrosino e dai primi ballerini Petra Conti, Mick Zeni e Alessandro Macario.

Aida torna poi in scena dal 21 luglio con nuovi protagonisti, in una magica scommessa che si rinnova ogni sera da più di un secolo nel teatro all’aperto più grande del mondo.

Prezzi da 22,50 a 208 euro.

Informazioni e biglietti su www.arena.it e sui canali social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Informazioni

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona – Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939

ufficio.stampa@arenadiverona.itwww.arena.it

Biglietteria – Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287 – email biglietteria@arenadiverona.it

Call center (+39) 045 800.51.51 – www.arena.it – Punti di prevendita Geticket

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *