Programma Serena conduce Opera & Classica dedicato al pianista Alessandro Marino

13161334_1084284101618005_119850332_o

Alessandro Marino

«[…] un pubblico numerosissimo che non ha potuto non apprezzare le straordinarie qualità del solista 24enne […], occorrono doti non comuni di scatto felino, grande velocità digitale e coraggio per cimentarsi in maratone da gran virtuoso. Alessandro Marino, in questo terreno, ci pare già a suo agio…[…]» LIVIO COSTARELLA (La Gazzetta del mezzogiorno – venerdì 21 ottobre 2011) «L’impeto del pianista, nel suo slancio sfrenato ma sostenuto da non comuni capacità […] certamente s’incide nella memoria» SARA PATERA (Giornale di Sicilia – lunedì 28 novembre 2011) Alessandro Marino è il vincitore del Top Prize all’Ibla Grand Prize 2015, premio attraverso il quale effettuerà una tournée negli Stati Uniti con debutto alla Carnegie Hall nel 2016. Nel 2014 ha debuttato nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la prestigiosa stagione della Società dei Concerti di Milano. Nel 2013 si è esibito nella Cappella Paolina del Quirinale in un concerto registrato e trasmesso in diretta su Rai Radio3. Suona regolarmente come solista, con orchestra e in duo con la violinista Silvia Mazzon per importanti associazioni e festival in tutt’Italia tra cui si ricordano Festival MiTo a Milano e Torino, Accademia Filarmonica Romana, Festival Verdi 2009 al Teatro Regio di Parma, Maggio Musicale Fiorentino, Festival Brescia e Bergamo 2011, Sala Accademica del Conservatorio S. Cecilia di Roma, Associazione Amici della Musica di Palermo al Teatro Politeama, Camerata Musicale Barese, Orchestra Magna Grecia (direttore M° L. Piovano), Camerata Musicale Salentina, Amici della Musica di Padova, Roma Tre Orchestra, Teatro Comunale di Bologna, Teatro d’Opera del Casinò di Sanremo, Festival Pucciniano, Fasano Musica, Associazione Siracusana Amici della Musica, Associazione Musicale Etnea di Catania, Filarmonica Laudamo di Messina, Associazione Musicale Angelo Mariani di Ravenna. Svolge inoltre un’intensa attività concertistica all’estero, in particolare in Spagna (Fundacion Botìn di Santander), nei Paesi Bassi (Breda, Eindhoven, Neunen, Amsterdam) e in Francia (Festival Piano aux Jacobins di Tolosa). Nel 2009 è ospite e si esibisce in una puntata in diretta televisiva del più seguito talk-show dei Paesi Bassi, il Pauw&Witteman Show. Ha partecipato alla maratona «Tutto Chopin» organizzata dall’Accademia di Imola, svoltasi all’Auditorium dell’Orchestra Verdi di Milano, ripresa e trasmessa da Mediaset. Il canale Sky Classica HD, in collaborazione con l’Accademia del Teatro alla Scala, nel 2014 gli ha inoltre dedicato una puntata dello show documentario “Talenti!”. Ha anche lavorato in qualità di maestro collaboratore per la rassegna d’opera lirica InCanto in Musica di Pavia. Nei programmi dei suoi recitals, oltre al repertorio pianistico tradizionale, trovano molto spazio anche compositori romantici meno noti come Alkan, Gottschalk, Moszkowski. Infatti, nel 2014 viene premiato con il secondo premio (con primo non assegnato) all’Alkan-Zimmermann International Piano Competition ad Atene. È inoltre il vincitore della rassegna Nuove Carriere 2010, promossa dal CIDIM in collaborazione con Roma Tre Orchestra, votato dagli studenti dell’Università stessa, i quali hanno in particolare apprezzato «[…] il carisma, la grinta e la solarità che Alessandro Marino inserisce in ogni sua interpretazione». Nel 2013 partecipa alla VII edizione del Corso di formazione per l’attività musicale autonoma e l’autoimprenditorialità (AMA) ideato e organizzato dall’Accademia Teatro alla Scala. Nel 2011 ha conseguito il diploma di alto perfezionamento rilasciato dall’Accademia Pianistica Internazionale «Incontri col Maestro» di Imola, sotto la guida del M° Piero Rattalino. Ha conseguito il diploma di laurea di I livello in Discipline musicali – Pianoforte, col massimo dei voti, la lode e la dignità d’incisione presso il Conservatorio A. Scontrino di Trapani, sotto la guida di Salvatore Spanò. Successivamente, nel 2009, consegue il diploma di laurea di II livello in Pianoforte – Indirizzo solistico, presso il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena, con la votazione di 110 e lode. Ha ottenuto il titolo di Master di II livello organizzato dal Conservatorio di Milano, in cui si è perfezionato con il M° Giovanni Bellucci. Ha partecipato inoltre a diversi masters di perfezionamento con importanti maestri, tra cui F. Scala, R. Levin, L. Richaud, Z. Kocsis, Y. Jun, W. Wojtal, Vo. Ashkenazy, R. Risaliti, G. Valentini, A. Torger, J. Soriano, A. Lucchesini, O. Niederdofer, D. Franceschetti, C. Pescia. Attualmente è docente presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali «Achille Peri» di Reggio Emilia, la scuola di musica Ottavanota a Milano e l’Imola Piano Academy «Talent development – Eindhoven» in Olanda.

Link della puntata: http://it.ivoox.com/en/serena-conduce-opera-classica-ospite-il-pianista-audios-mp3_rf_11394039_1.html

13081938_1080221825357566_663165490_n

Serena Amato

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *