Il Dante di Bruni alla nazionale della Società Dante

Il Dante di Pierfranco Bruni alla Società Dante Alighieri nazionale il 15 luglio

Non commentarla mai. La magia può essere spiegata?
SU PAGINE DI STORIA, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PIERFRANCO BRUNI «DANTE. RAGGIO DIVINO» DIRETTA STREAMING SU WWW.DANTE.GLOBAL IL 15 LUGLIO 2021 ALLE ORE 17.30

Tra le eredità letterarie di Guinizzelli e Dante, Marcabru e Mistral, il legame tra le culture letterarie occitana-provenzale e catalana invita a rileggere i modelli poetici ed espressivi dell’identità linguistica occidentale, dalla dimensione “cortese” alla poesia contemporanea.
C’è più San Francesco o Dante nella poesia del Novecento? È solo una delle molte e provocatorie domande poste dal libro di Pierfranco Bruni Dante. Raggio divino (Luigi Pellegrini editore). Attraversando gli spazi irregolari della memoria e della realtà, il testo descrive un percorso eccentrico che si allontana dalle cose per osservarne il cuore da una distanza. Così anche Montale, nel discorso fiorentino del 1965: «Dante non può fornire modelli a un mondo che si allontana progressivamente dal centro e si dichiara in perenne espansione. Perciò la Commedia resterà l’ultimo miracolo della poesia mondiale».
Che cosa ci resta di Dante e come possiamo, oggi, spiegarne la magia? Il 15 luglio alle 17:30 ne parlano lo scrittore, poeta e italianista Pierfranco Bruni, autore di «Dante. Raggio divino», e Annarita Miglietta, professore associato di Linguistica italiana presso l’Università del Salento e autrice della presentazione del libro. Modera Valeria Noli, responsabile promozione culturale della Società Dante Alighieri. «Non commentarla mai. La magia può essere spiegata?», si chiede Pierfranco Bruni, un libro imporrante al centro delle celebrazioni su Dante.
In diretta su www.dante.global e Facebook.

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *