Serena conduce operaclassica eco italiano.

Ufficio Stampa                                                                                                                         20/07/2021

 

NUOVA COPPIA DI PROTAGONISTA PER AIDA

QUINTA RECITA PER IL 98° ARENA DI VERONA OPERA FESTIVAL 2021

Debuttano domani il soprano Maida Hundeling e il tenore Roberto Aronica accanto a Petrova, Dal Zovo, Piazzola, Shevchenko, Bosi, Bohui e la prima ballerina Beketayeva.

Ultima data alla guida di Orchestra e Coro di Fondazione Arena per il M° Diego Matheuz

 

Aida

Mercoledì 21 luglio ∙ ore 21

Arena di Verona

 

 

Quinta recita del Festival 2021 per la nuova produzione di Aida di Giuseppe Verdi, in cui gli allestimenti areniani tradizionali incontrano la tecnologia delle scenografie digitali, con paesaggi tridimensionali e immagini autentiche dell’antico Egitto in collaborazione con il Museo Egizio di Torino e il patrocinio del Ministero della Cultura. Debutto stagionale per il tenore Roberto Aronica, e prima presenza in assoluto per la protagonista Maida Hundeling e per il basso Viktor Shevchenko.

Maida Hundeling, soprano tedesco di origini tunisine è affermata interprete del repertorio drammatico, richiestissima in Wagner e già acclamata Aida in Europa, debutta all’Arena di Verona come protagonista della recita di mercoledì 21, accanto all’apprezzato tenore romano Roberto Aronica come Radamès, dopo sette anni dall’ultima presenza al Festival. Con loro si confermano la principessa Amneris del mezzosoprano russo Olesya Petrova, il baritono veronese Simone Piazzola come Amonasro, il tenore Carlo Bosi come Messaggero e il soprano Yao Bohui come Sacerdotessa. Debutta come Ramfis il basso veronese Romano Dal Zovo ed esordisce inoltre un altro giovane artista, il basso ucraino Viktor Shevchenko, come Re degli Egizi. Torna col Ballo dell’Arena di Verona, Aigerim Beketayeva, premiata prima ballerina dell’Opera di Astana, al centro delle nuove coreografie.

Il maestro Diego Matheuz, trentacinquenne venezuelano già direttore principale della Fenice a Venezia e dell’Orchestra Mozart su invito di Claudio Abbado, dirige l’Orchestra della Fondazione Arena e il Coro preparato da Vito Lombardi: in questo 2021 ha fatto un doppio esordio, nel titolo verdiano simbolo di Verona e all’Arena stessa; mercoledì 21, ultima recita di luglio per Aida, è anche l’ultima a Verona in questo Festival per il giovane direttore: da agosto la bacchetta passa a Daniel Oren. Regia, scene, costumi, light design e coreografie sono state concepite per la nuova produzione 2021 dal team creativo areniano, che per il video design e le scenografie digitali ha collaborato con D-wok.

Biglietti disponibili a partire da 23 euro.

La settimana all’Arena di Verona prosegue ricchissima con i nuovi allestimenti del Festival 2021: giovedì 22 torna in scena il dittico verista e cinematografico Cavalleria rusticana e Pagliacci, venerdì 23 luglio la terza recita de La Traviata in collaborazione con gli Uffizi e sabato 24 luglio la terza rappresentazione di Nabucco, affresco corale immerso nella storia del Novecento.

 

www.arena.it

#inarena

 

Informazioni

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona

Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939-1847

ufficio.stampa@arenadiverona.itwww.arena.it

 

Press and Media Advisor Alessia Capelletti con Marina Nocilla

consulenti@capelletti-moja.com

Tel. +39 347 5801910 / Tel. +39 338 7172263

 

Biglietteria

Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287

biglietteria@arenadiverona.itwww.arena.it

Call center (+39) 045 800.51.51

Punti di prevendita Geticket

 

Mercoledì 21 luglio

ore 21.00

 

Aida

Opera in quattro atti

Libretto di Antonio Ghislanzoni

Musica di Giuseppe Verdi

 

Direttore

Diego Matheuz

Maestro del Coro Vito Lombardi

 

 

Personaggi e interpreti

 

Il Re                                              Viktor Shevchenko

 

Amneris                                        Olesya Petrova

 

Aida                                                            Maida Hundeling

 

Radamès                                      Roberto Aronica

 

Ramfis                                          Romano Dal Zovo

 

Amonasro                                    Simone Piazzola

 

Un messaggero                            Carlo Bosi

 

Sacerdotessa                                          Yao Bohui

 

Prima Ballerina                                       Aigerim Beketayeva

 

 

ORCHESTRA, CORO, BALLO E TECNICI DELL’ARENA DI VERONA

nuoVo allestimento della fondazione arena di verona

Video design e scenografie digitali D-WOK

 

 

Durata dello spettacolo: Atto I e Atto II (1h 30’) – intervallo – Atto III e Atto IV (1h 10’)

 

 

 

 

Biglietteria: Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona – tel. (+39) 045 596517 – fax (+39) 045 8013287

biglietteria@arenadiverona.itwww.arena.it – Call center (+39) 045 8005151 – Punti di prevendita Geticket

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *