Premio Internazionale «Books for Peace 2022», Roma (Sede rappresentanza del Parlamento Europeo) 25 ottobre 2022: gli insigniti

Books for Peace 2022

Numerose personalità alla chiusura della sesta edizione del Premio Internazionale BOOKS for PEACE 2022 a Roma

 

Si è conclusa il 25 ottobre a Roma, presso la prestigiosa Sala delle Bandiere dell’Ufficio del Parlamento europeo, la serie di appuntamenti della sesta edizione del Premio Internazionale BOOKS for PEACE dedicato al tema “La Migrazione: Cultura e Diritti Umani per una Europa Universale attraverso inclusione, crescita e sviluppo«, in collaborazione con l’Ufficio del Parlamento Europeo Italia, UniFUNVIC Club UNESCO Brasile, BFUCA, IADPES, SPORT ACADEMY, International Foundation of Tolerance e Geneva World Peace Festival.

La programmazione di eventi di BOOKS for PEACE 2022 è iniziata il 10 settembre scorso presso la Sala Tirreno della Regione Lazio unitamente al concorso letterario svolto negli Istituti di Reclusione di Regina Coeli e Rieti ed è proseguita l’11 settembre a Dubai, presso l’Accademia Internazionale della Cultura e delle Scienze. Questo prestigioso premio ha riscosso notevole successo ed è stato inserito anche all’interno dell’importantissima manifestazione internazionale «Diplomacy: Festival della Diplomazia«.

Dopo i saluti dell’Assessora Barbara Funari in rappresentanza del Sindaco del Comune di Roma, di S.E. Mons Francesco Savino – Vicepresidente della CEI per l’area Sud, di Salvatore Cimmino – “A nuoto nei Mari del Globo” e del Dr. Igor Lanzoni – CEO di Sport Academy, il Presidente del Premio Internazionale BOOKS for PEACE Antonio Imeneo ha dato il via alla premiazione consegnando la significativa pergamena ad illustri rappresentanti italiani e stranieri operanti in diversi ambiti economici e sociali.

Fra i premiati: la Dr.ssa Chiara Cardoletti – Rappresentante UNHCR Italia, Santa Sede di San Marino; il Prof. Valerio De Cesaris – Magnifico Rettore Università per Stranieri Perugia; S.E. Mons. Francesco Savino – Vicepresidente della CEI per l’area Sud; il Dr. Roberto Rossi – Vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio; il Dr. Matteo Biffoni, Delegato ANCI all’Immigrazione e Politiche per l’Integrazione; l’ Avv. Antonino Di Renzo Mannino – International Académie Diplomatique Pax et Salus; la Prof.ssa Carmela Pace – Presidente UNICEF Italia; il Dr. Francesco Riva –  Consigliere CNEL;  l’Avv. Dr.ssa Roberta Tesei – Presidente Associazione Nazionale Giudici di Pace e l´Arch. Teresa Gualtieri – Presidente della FICLU. Ciascun premiato ha condiviso la personale esperienza del proprio impegno negli ambiti della migrazione, dell’accoglienza e della tutela dei diritti umani.

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *