Museo del Codex, Rossano. Inaugurazione 10 luglio ore 19

logoorizzontale - Copia

Gentile Collega,

il Museo del Codex di Rossano, dove si conserva il Codex Purpureus Rossanensis, il prezioso e unico evangeliario Patrimonio Unesco, presenta negli spazi espositivi dedicati alle mostre temporanee una bella mostra di opere su carta di Maria Credidio, dal titolo «AchromatiCO VIDet».

La visita al Museo del Codex si arricchisce con questo nuovo appuntamento dedicato all’arte contemporanea: un progetto che nasce dalla volontà di porre in dialogo l’opera di artisti viventi con l’importante patrimonio di arte antica del Museo del Codex, in un continuo percorso dedicato alla bellezza.

La rassegna si inaugurerà il prossimo 10 di luglio alle ore 19:00 e rimarrà aperta al pubblico fino al 10 di agosto.

Ringraziando fin da ora per l’attenzione che vorrai prestare a questa iniziativa ti invio al seguente link la cartella stampa e le immagini della mostra: (scarica qui la cartella stampa e le immagini).

I miei più cordiali saluti, Rosi Fontana

Maria Credidio  «AchromatiCO VIDet»
Mostra d’arte contemporanea- Museo Diocesano e del Codex

a cura di Cecilia Perri e Michele Abastante

10 luglio- 10 agosto 2020
Inaugurazione: 10 luglio 2020, h. 19:00, cortile del Museo Diocesano e del Codex

Si riparte con gli eventi d’arte contemporanea al Museo Diocesano del Codex per una nuova sfida dopo i lunghi mesi di chiusura.

Dal 10 luglio al 10 agosto 2020 il Museo accoglierà la mostra «AchromatiCO VIDet» di Maria Credidio, un viaggio profondo ed essenziale compiuto dall’artista nel lungo periodo di lockdown.

Circa venti creazioni basate sulla valenza spirituale del cerchio e su una rigorosa monocromia sono pronte a dialogare con gli oggetti d’arte antica custoditi nel Museo, per mostrare la voglia di continuo dialogo e di convivenza tra la bellezza del nostro passato e quella racchiusa nei nuovi linguaggi artistici del presente.

Si tratta di “opere volutamente antiespressive, impersonali e permeate da una marcata freddezza emozionale, come nelle migliori produzioni della Minimal Art” (Mario Verre).

Maria Credidio è artista poliedrica, impegnata in una intensa attività di sperimentazione della migliore pittura del dopoguerra. Ha partecipato a numerose rassegne artistiche italiane ed europee e le sue opere si trovano presso importanti centri d’arte e musei.

“Sintesi, raffinatezza e silenzio sono ingredienti caratteristici dell’opera di Maria Credidio.  La luce dei suoi monocromi vibra tra bianchi e neri in un minimalismo che tende all’eliminazione di  tutto ciò considerato non essenziale e porta l’osservatore a godere di spazi aperti, luminosi, incontaminati in quanto privi di quel decorativismo che crea spesso nell’opera un inutile rumoroso disturbo” (Anna Boschi).

La mostra, organizzata dall’associazione culturale Insieme per Camminare, ente gestore del Museo Diocesano e del Codex e curata da Cecilia Perri e Michele Abastante, è patrocinata dall’Arcidiocesi di Rossano-Cariati e dal Comune di Corigliano-Rossano.

L’inaugurazione si svolgerà venerdì 10 luglio alle ore 19:00 nel cortile del Museo Diocesano e del Codex.

ORARI DI APERTURA:
tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13.00 (mattina)
e dalle 16.30 alle 20.30 (pomeriggio);
il biglietto di ingresso al Museo include la visita alla Mostra;
In ottemperanza alle linee guida anti-covid che prevedono ingressi contingentati, è consigliata la prenotazione per la visita al Museo e alla mostra.

Luogo ospitante:
Museo Diocesano e del Codex
Aperto tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle ore 16.30 alle 20.30
Via Arcivescovado, 5 – 87067 – Corigliano-Rossano, area Urbana Rossano
Sito web: www.museocodexrossano.it
email: info@museocodexrossano.it

Organizzazione: Associazione culturale “Insieme per camminare”
Ente gestore del Museo Diocesano e del Codex
email: info@insiemepercamminare.com


Ufficio Stampa: 
Rosi Fontana Press & Public Relations – info@rosifontana.it

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *