Serena conduce operaclassica eco italiano.

Ufficio Stampa                                                                                                                       02/09/2021

 

LA GRANDIOSA TURANDOT DI PUCCINI PER UN’ULTIMA SERA ALL’ARENA DI VERONA OPERA FESTIVAL

Francesco Ivan Ciampa dirige Orchestra e Coro della Fondazione e un cast internazionale di primo piano: Karahan, Iniesta, Giuseppini, Pizzuti ed Elena Pankratova al debutto

 

Turandot

venerdì 3 settembre ∙ ore 20.45

Arena di Verona

 

 

 

Anche la quinta e ultima recita di Turandot si avvia verso il tutto esaurito. La fiaba musicale per eccellenza, con la ricca tavolozza orchestrale di Puccini, rivive all’Arena di Verona con immagini da sogno e un cast di prestigio: a cominciare dalla protagonista Elena Pankratova, soprano russo che debutta in Anfiteatro come principessa di gelo dopo i consensi raccolti in tutto il mondo nel repertorio drammatico, da Wagner a Bayreuth allo Strauss di Vienna, Berlino, Londra. A sfidarla nei panni del principe ignoto è il tenore turco Murat Karahan, specialista del ruolo e acclamato alla serata inaugurale del Festival 2021.

Con loro è la Liù del soprano spagnolo Ruth Iniesta, cui spettano alcune delle pagine liriche più memorabili dell’opera, accanto a Timur, padre del protagonista e re spodestato, interpretato dal basso Giorgio Giuseppini. Eccezionali artisti si cimentano anche nei ruoli di fianco, come le “tre maschere”, ministri della Cina creata da Adami e Simoni dalla fiaba di Gozzi, con il baritono Biagio Pizzuti come Ping e i tenori Matteo Mezzaro e Marcello Nardis rispettivamente come Pang e Pong, l’Imperatore Altoum di Carlo Bosi e il Principe di Persia di Riccardo Rados. Completa il cast il Mandarino dell’ucraino Viktor Shevchenko.

L’estremo capolavoro di Puccini è rimasto incompiuto dalla prematura scomparsa del compositore: è qui eseguito attingendo dall’ormai tradizionale finale del collega Franco Alfano, creato sotto lo sguardo vigile di Arturo Toscanini, che tenne l’opera a battesimo nel 1926.

Turandot è messa in scena grazie anche alle immagini digitali del Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma, che si integrano con il video-design scenografico realizzato in collaborazione con D-wok. Il Maestro Francesco Ivan Ciampa guida i complessi artistici areniani: l’Orchestra, il Coro preparato da Vito Lombardi e le voci bianche di A.d’A.Mus. dirette da Marco Tonini.

Ultima recita di Turandot nel Festival 2021. Pochi posti disponibili.

 

www.arena.it

#inarena

 

Informazioni

Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona

Via Roma 7/D, 37121 Verona

tel. (+39) 045 805.1861-1905-1891-1939-1847

ufficio.stampa@arenadiverona.itwww.arena.it

 

Press and Media Advisor Alessia Capelletti con Marina Nocilla

consulenti@capelletti-moja.com

Tel. +39 347 5801910 / Tel. +39 338 7172263

 

Biglietteria

Via Dietro Anfiteatro 6/B, 37121 Verona

tel. (+39) 045 59.65.17 – fax (+39) 045 801.3287

biglietteria@arenadiverona.itwww.arena.it

Call center (+39) 045 800.51.51

Punti di prevendita Geticket

 

 

 

venerdì 3 settembre

ore 20.45

 

Turandot

Dramma lirico in tre atti e cinque quadri

Libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni

Musica di Giacomo Puccini

 

Direttore Francesco Ivan Ciampa

Maestro del Coro Vito Lombardi

 

Personaggi e interpreti

 

                                                    Turandot                 Elena Pankratova

                                                    Imperatore Altoum    Carlo Bosi

                                                    Timur                          Giorgio Giuseppini

                                                    Calaf                      Murat Karahan

                                                    Liù                         Ruth Iniesta

                                                    Ping                             Biagio Pizzuti

                                                    Pong                      Marcello Nardis                    

                                                    Pang                      Matteo Mezzaro

                                          Mandarino              Viktor Shevchenko

                                          Principe di Persia      Riccardo Rados

 

ORCHESTRA, CORO, BALLO E TECNICI DELL’ARENA DI VERONA

Coro di Voci bianche A.d’A.Mus. diretto da Marco Tonini

nuoVo allestimento della fondazione arena di verona

Video design e scenografie digitali D-WOK

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *