De la Comisión Directiva Asociación Italiana de Resistencia

 

 

Resistencia, 25 de Septiembre de 2017

Egregio _________________,

L’Associazione Italiana di Resistencia ha avuto il piacere di ospitare, dal 18 al 22 settembre un giovane ragazzo ITALIANO: Fabio Castellini, originario di Padova e laureato in architettura.

I l ragazzo e’ giunto fino a noi, a Resistencia, grazie ad una Borsa di Studio promossa da Agisco in Italia e conveniata con FACA in Argentina. Essendo che Marcela Murgia Lamanna e’ la vicepresidente della Faca Argentina e la Presidente dell’Associazione Italiana di Resistencia nonche’ dell’Assocacione Calabresa del Chaco abbiamo potuto accogliere il ragazzo qui a Resistencia.

Fabio , appena giunto nella nostra citta’ ha avuto modo di conoscere il Chalet Perrando attraverso una visita giudata, poi ha fatto colazione insieme ai ragazzi dell’Associazione ed insieme ai ragazzi che collaborano con noi grazie al convenio con Iprodich (per l’inclusione lavorativa di persone con handicapp della provincia del Chaco). Durante la colazione con il classico cafe con leche argentino e facturas (caffe latte e brioches) si e’ parlato del convenio, si e’ spiegato a Fabio come funziona l’Associazione e di cosa si occupa, gli si e’ raccontata la storia del Dott. Perrando senza scordare tutti i processi che hanno permesso la ristrutturazione della Casona che abbiamo oggi come sede della nostra Assocazione.

Il giovane ha anche tenuto un discorso mercoledi 20 durante il pomeriggio nell’aula dell’Associazione, presentando e spiegando il progetto di borse di studio con cui e’ giunto fino a noi. Destinatari del discorso sono stati gli alunni dei corsi di Italiano della nostra Associazione e tutte le persone che si sono avvicinate per curiosita.

Sempre lo stesso giorno nel pomeriggio Fabio e’ andato a visitare la Societa Italiana di Corrientes ed ha avuto modo di conoscere la Direttora Marta Mezzi. Ha poi visitato Corrientes con una delle nostre professoresse di italiano che lo ha accompagnato per il lungo fiume tipico della movida Correntina. Durante la serata invece e’ stato invitato a cena a casa di uno dei nostri soci.

A ll’altro giorno, di prima mattina il nostro ragazzo italiano e’ andato a intrattenere un’argomentazione all’istituto bilingue Amici, dove ha conosciuto la sua direttrice, Signora Margarita Bussolon. Ha partecipato al classico Alzabandiera, cerimonia solenne caratteristica di tutta l’Argentina che si effettua tutte le mattine prima dell’ingresso a scuola degli alunni.

Ha raccontato a bambini ed adolescenti presenti della sua esperienza in Argentina, delle borse di studio che gli hanno permesso di giungere fin qui ed ha risposto alle tantissime domande che i ragazzini erano curiosi di scoprire. Finita l’esperienza nell’instituto bilingue si e’catapultato a intrattenere un intervista presso il giornale “El Norte” della citta’ di Resistencia insieme ad una delle nostre collaboratrici. I due ragazzi sono usciti nella pubblicazione del giorno 22 settembre 2017. La pubblicazione ha avvicinato ancora piu’ gente alla nostra associazione perche’ ha attirato l’attenzione di molti “curiosi” che hanno scoperto che l’Associazione Italiana di Resistencia non e’ solo corsi di italiano ma anche attivita’ culturali, corsi di diverso genere (cucina, botanica, alimentazione bio, yoga, salute e benessere ecc) borse di studio per stranieri e per argentini, dibattiti di diverso genere (storici, culturali, ecc) .

Fabio ha collaborato in maniera efficiente con l’Associazione apportando molti conoscimenti e novita’. Una delle novita’ piu’ importanti e’ stato il corso di cucina che ha dettato nella mensa del foro (ancora in ristrutturazione) la sera del 21, corso che ha ha ottenuto un successo incredibile. Tantissimi partecipanti hanno assistito al corso in cui sono state presentate due ricette della tradizione Trentina: la fregolotta (un dolce tipico simile ad un torrone) e i gnocchi di patate al ragu’. Tale e’ stato il successo che su facebook un sacco di gente ha chiesto che il corso sia ripetuto.

Siamo stati incredibilmente soddisfatti da Fabio Castellini. Ci ha dimostrato collaborazione ed interesse, ha sempre partecipato ai lavori ed alle attivita’ (mattina e pomeriggio) che si svolgevano nel Chalet Perrando. Ha aportato ricette ed idee.

Alleghiamo foto delle attivita’ svolte e cogliamo l’occasione per porgere i nostri piu cordiali saluti.

Per conto di Marcela Murgia Lamanna

Comisión directiva

Asociacion Italiana de Resistencia

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *