«Scrivimi» è il nuovo divertissement estivo di Tommaso Caronna

 

Il nuovo divertissement scritto e prodotto da Tommaso Caronna, “Scrivimi” distribuito da Ingrooves, edizioni Fenice/Ingrooves/UMPG, esce l’8 luglio. Racconta il cortocircuito che si crea quando due amanti vogliono mandarsi un messaggio ma tentennano, nessuno dei due lo fa per primo, si aspettano e poi si rinfacciano la reciproca attesa creando una prima crepa nella relazione. Per diffidenza, per paura di sbilanciarsi, per avere un alibi da usare se qualcosa va storto: “come mai non sparisci e mi fai ghosting / è comune me lo fanno tutte le tue amiche”.

Pre-salva ora: https://ingrv.es/scrivimi-pfk-j

Un singolo che pone al centro del discorso l’amore più o meno acerbo e le sue paure, il ghosting, i fraintendimenti, tutto quello che porta a far scattare gelosie e piccoli drammi all’interno del rapporto.

La canzone, sotto la sua veste sonora estremamente leggera e una certa dose di ironia, ci ricorda che il segreto di stare insieme non dipende da chi scrive per primo e fare l’uomo non significa necessariamente fare il primo passo, perché conta solamente cercare di farsi capire dal partner, dimostrare di tenere l’uno all’altro.

Il ritornello con la cassa dritta è un’analisi spietata di come va a finire se ci si abbandona a troppi pensieri, “e ci faremo complicare la vita / dalle assenze di ieri paranoie di oggi / del perché non chiami / e alla fine saran solo problemi” perché dare troppo peso a elucubrazioni inutili porta solo ad allontanarsi ancora di più.

Conviene accettare il fatto che conosceremo solo una parte dei pensieri della persona con cui stiamo e lei conoscerà solo una parte dei nostri.

Bio

Tommaso Caronna, classe 1989, inizia come tecnico del suono in studio, post, live, e si dedica alla composizione per etichette e cataloghi televisivi. Scrive brani strumentali e canzoni, passando dall’elettronica all’indie rock, nu-jazz e musica orchestrale.

Lyrics:

Scrivimi per non cader nel vizio

Che lo faccia io

Così pensi non ti stanco

Come un alibi già pronto

Per poi dire sono pazzo

Se ti tengo distante

Forse ho un’altra

Sono fatto come tanti

Come gli altri

Cos’ho più degli altri

Tutti coloro che hai amato

Sono diversi da me

Scrivimi per non cader nel vizio

Che lo faccia io

Così ho poco da fare a parte dirti

Come mai non sparisci

E mi fai ghosting

È comune me lo fanno

Tutte le tue amiche

Le altre

Cosa hai di più delle altre

Tutte coloro che ho amato

Sono diverse da te

Conoscerò solo una parte dei tuoi pensieri

E tu conoscerai soltanto una parte dei miei

E ci faremo complicare la vita

Dalle assenze di ieri paranoie di oggi

Del perché non chiami

E alla fine saran solo problemi

Non ti aspetto

Non mi cerchi

Non è questo il modo

Se ci tieni veramente o se

È soltanto un gioco

Ma ti senti se ti importa

Fammelo capire

Scrivo io o scrivimi tu

È la volta di decidere

Chi fa l’uomo se io o tu

E quando io farò la donna

Lamenterai che non sono

Tanto uomo

Conoscerò solo una parte dei tuoi pensieri

E tu conoscerai soltanto una parte dei miei

E ci faremo complicare la vita

Dalle assenze di ieri paranoie di oggi

Del perché non chiami

E alla fine saran solo problemi

Non ti aspetto

Non mi cerchi

Non è questo il modo

Se ci tieni veramente o se

È soltanto un gioco

Ma ti senti se ti importa

Fammelo capire

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *