Serena conduce operaclassica Eco Italiano

Serena intervista il soprano Rebeka Lokar

 

 

 

Rebeka Lokar, soprano

Biografia

Nata a Maribor in Slovenia, ha frequentato la scuola musicale della città natale.

Si perfeziona in seguito con il baritono Mauro Augustini e inizia la sua carriera come

mezzosoprano debuttando nel 2005 al Teatro Nazionale di Maribor come Clotilde in

Norma

. Nel settembre 2007 riceve una borsa di studio dal Teatro Lirico Sperimentale di

Spoleto per il progetto «Nuova Europa». Sempre come mezzosoprano, ha interpretato

importanti ruoli

(Berta nel Barbiere di Siviglia

, Mrs Bentson in Lakmé

di Delibes, Marthe in Faust di Gounod, la fanciulla polovesiana nel

Principe Igor di Borodin, Lola in Cavalleria rusticana

, Mercedes in Carmen,

Tisbe nella Cenerentola

di Rossini, produzione ripresa in

tournée in Giappone e in Umbria, Amneris in

Aida, Maddalena in Rigoletto,

Fenena in Nabucco

, Flora nella Traviata

e Giovanna in Rigoletto

al Teatro La Fenice nel 2010 e nel marzo del 2011).

Nel novembre 2010 passa alla vocalità a lei più congeniale di soprano «Lirico-liricospinto» e

in tale veste si esibisce in numerosi concerti e recital.

Nel giugno 2012 debutta il ruolo di Amelia in Un Ballo in maschera al Teatro Regio di

Torino con la direzione di Renato Palumbo. Segue il debutto con il ruolo di Santuzza in

Cavalleria Rusticana al festival estivo di Terni. Nel marzo 2013 debutta come soprano

nella parte della Messa da Requiem di Verdi al Teatro Nazionale di Maribor (Slovenia),

conla direzione di Gianluca Martinenghi.

Nel 2014 segue il debutto nel ruolo di Abigaille (Nabucco) al festival estivo al Lago di

Como. In novembre 2014 viene chiamata in tournee per il Giappone con Aida nel ruolo di

Amneris presso Teatro Nazionale di Maribor.

In maggio 2015 debutta il ruolo di Minnie (La Fanciulla del West) presso il Teatro

Nazionale di Maribor, sotto la direzione di Maestro Francesco Rosa.

In luglio 2015 canta Amelia (Un Ballo in maschera) presso L’Open Air Opera Festival a

Braunschweig in Germania. In ottobre 2015 debutta come Helene nell’opera Les Vepres

Siciliennes presso il Teatro Nazionale di Zagabria sotto la preziosa guida delMaestro Niksa

Bareza.

In febbraio 2016 segue il debutto nel ruolo di Turandot presso il Teatro Nazionale di

Maribor ed in aprile debutta come Manon Lescaut al Teatro Nazionale di Zagabria, sempre

col Maestro Niksa Bareza.

In luglio 2016 debutta col grande successo al Puccini Opera Festival come Turandot.

In febbraio 2017 debutta come Cio Cio San in Madama Butterfly al Teatro Coccia di

Novara e subito dopo inmarzo come Leonora nel Trovatore al Teatro Nazionale di Maribor.

Segue la parte del soprano nel Verdi Requiem a Zagabria e importante debutto all’Arena di

Verona nei panni di Abigaille (Nabucco).

Segue Turandot a Sassari sotto la direzione del Maestro Francesco Ivan Ciampa e con la

regia di Filippo Tonon.

In novembre debutta come Aida al Teatro Nazionale di Maribor e in dicembre veste i panni

di Minnie nella Fanciulla del West al Teatro San Carlo di Napoli sotto la direzione del

Maestro Valčuha e con la regia di Hugo de Ana.

Fra i prossimi impegni la vediamo in Turandot al Teatro Regio di Torino in gennaio, in

febbraio debutta come Leonora nella Forza del Destino al Teatro di Maribor e poi la

vediamo come Abigaille al Coccia di Novara. In giugno come Turandot a Las Palmas.

 

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *