Serena conduce operaclassica eco italiano.

Comunicato stampa, Palermo 8.10.2021
Le produzioni del Teatro Massimo di Palermo in TV e sul Web: “Carmen”, con la regia di
Calixto Bieito è disponibile fino al 12 ottobre su Sky Classica. “Giselle” è in programma da
domani sulla WebTv del Teatro.
Andata recentemente in scena con grandissimo successo al Teatro Massimo di Palermo la
“Carmen” di Bizet con la regia di Calixto Bieito è in programma su Sky Classica fino al 12
ottobre. L’allestimento è una produzione del Teatro Massimo con il Gran Teatre del Liceu di
Barcelona, il Teatro Regio di Torino e il Teatro La Fenice di Venezia. Nei panni della sensuale
sigaraia di Siviglia canta il mezzosoprano Annalisa Stroppa, in quelli di Don José JeanFrançois Borras. Completano il cast la Micaëla di Ruth Iniesta; Escamillo è Bogdan Baciu,
Frasquita Hila Baggio, Mercédès Sofia Koberidze, Le Remendado Carlo Bosi, Le Dancaïre
Nicolò Ceriani. E ancora: Zuniga Giovanni Battista Parodi, Moralès Tommaso Barea, Lilas
Pastia Pietro Arcidiacono, Torero Gaetano La Mantia. Sul podio dell’Orchestra, il direttore
musicale Omer Meir Wellber. Le scene sono di Alfons Flores, i costumi di Mercè Paloma, le
luci di Alberto Rodriguez Vega. A dirigere il Coro, coprotagonista dell’opera, il Maestro Ciro
Visco, Coro di voci bianche diretto da Salvatore Punturo.
E da sabato 9 ottobre, è disponibile sulla webTv del Teatro Massimo, “Giselle”, il celebre e
intramontabile balletto romantico, interpretato dal Corpo di ballo del Teatro, diretto da Davide
Bombana. Lo spettacolo è stato presentato l’estate scorsa al Teatro di Verdura di Palermo, in
omaggio all’indimenticabile Carla Fracci, che ne è stata grandissima interprete. Ospiti i primi
ballerini della Scala Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko. Sul podio, il direttore musicale
Omer Meir Wellber. La coreografia, con le musiche di Adolphe Adam, è quella storica di
Patrice Bart, (grande stella dell’Opéra di Parigi), tratta da Jean Coralli e Jules Perrot,
rimontata in modo fedele da Raffaella Renzi. Tra i principali interpreti, insieme alla Manni
(Giselle) e Andrijashenko (Albrecht), anche Maria Chiara Grisafi (Myrtha), Vincenzo
Carpino (Hilarion), Giada Scimemi (Berthe, madre di Giselle), Fabio Correnti (Wilfred,
amico di Albrecht), Carmen Marcuccio (Bathilde, fidanzata di Albrecht), Gaetano La Mantia
(Duca di Curlandia), Yuriko Nishihara e Alessandro Cascioli (Contadini), Chiara Sgnaolin,
Jessica Tranchina (Due villi). Le scene sono di Raffaele Del Savio, i costumi di Giusi
Giustino, le luci di Salvatore Spataro. Maîtres de ballet Marco Pierin e Corina Dumitrescu.
Ufficio stampa
Fondazione Teatro Massimo
Giovannella Brancato
+39 340 8334979
stampa@teatromassimo.it

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *